Wiki90.com

Wiki90: Enciclopedia degli stili anni '90 sul Web

Tuffati in Wiki90, l'enciclopedia online che cattura lo spirito degli anni 90. Con un design che ricorda gli albori di Internet e un ricco archivio di conoscenze, Wiki90 è il tuo portale verso la nostalgia e l'apprendimento. Scopri e rivivi online momenti iconici di un'epoca indimenticabile!

Library of Congress Control Number

Nel mondo di oggi, Library of Congress Control Number è diventato un argomento di grande rilevanza e interesse per un ampio spettro di persone. L'importanza di Library of Congress Control Number ha generato numerosi dibattiti e opinioni contrastanti, dimostrando la complessità e l'importanza di questo argomento oggi. Dal mondo accademico e scientifico all'interesse popolare, Library of Congress Control Number ha catturato l'attenzione di persone di tutte le età e interessi. Nel mezzo dell’era digitale e della globalizzazione, Library of Congress Control Number si è posizionato come un asse centrale nella discussione delle questioni contemporanee, generando analisi e riflessioni profonde sul loro impatto sulla società. In questo articolo esploreremo varie prospettive su Library of Congress Control Number e la sua rilevanza nel mondo di oggi.

Il Library of Congress Control Number o LCCN (o anche LC) è un sistema seriale di numerazione delle schede del catalogo della Library of Congress (Biblioteca del Congresso) degli Stati Uniti. Non ha niente a che fare con il contenuto dei libri, e non deve essere confuso con il Library of Congress Classification (sistema di classificazione della Biblioteca del Congresso).

Storia

Il sistema di numerazione LCCN è in uso fin dal 1898, quando l'acronimo LCCN originalmente stava per Library of Congress Card Number (numero di scheda della Biblioteca del Congresso). Veniva anche chiamato Library of Congress Catalog Card Number (numero di scheda del catalogo della Biblioteca del Congresso). La Library of Congress preparò delle schede di informazioni bibliografiche per il suo catalogo della biblioteca con l'intenzione anche di vendere dei duplicati delle stesse schede alle altre biblioteche per l'uso nei loro cataloghi. Questo è conosciuto come catalogazione centralizzata. Ad ogni scheda veniva dato un numero seriale per aiutarne l'identificazione.

Sebbene la maggior parte delle informazioni bibliografiche viene ora creata elettronicamente, memorizzata e condivisa con altre biblioteche, c'è ancora la necessità di identificare ogni singola registrazione, e il codice LCCN continua ad esercitare questa funzione.

I bibliotecari di tutto il mondo usano questo sistema di identificazione univoco nel processo di catalogazione della maggior parte dei libri che sono stati pubblicati negli Stati Uniti. Questo li aiuta ad ottenere i corretti dati di catalogazione (conosciuti come record di catalogazione), che la Library of Congress ed altre fonti rendono disponibili sul Web e attraverso i loro media.

Nel febbraio 2008, la Library of Congress ha creato il servizio LCCN Permalink, provvedendo un URL fisso per tutti i Library of Congress Control Numbers.

Formato

Nella sua forma più elementare il numero comprende un anno e un numero seriale. L'anno ha due cifre dal 1898 al 2000, e quattro cifre a iniziare dal 2001. I tre anni ambigui sono differenziati dalla lunghezza del numero seriale. Ci sono anche alcune peculiarità nei numeri che iniziano per "7" a causa di un esperimento fallito usato tra il 1969 e il 1972.

I numeri seriali sono composti da sei cifre e dovrebbero includere degli zero in testa. Il trattino, che si vede spesso per separare l'anno dal numero seriale, è opzionale. Più recentemente, la Library of Congress ha pregato gli editori di non includere un trattino.

Note

  1. ^ Library of Congress Update for 2008 ALA Annual Conference: January–May, 2008, su loc.gov. URL consultato il 29 settembre 2008.

Voci correlate

Collegamenti esterni